Paratissima 2019

 

 

 

I frammenti di Riccardo Angelini sono ricordi fissati sulla carta che l’artista trasforma in residuo irrintracciabile. La madida materia grezza plasma i luoghi della temporalità, non ben definiti dall’artista, dove è possibile rintracciare necessità recondite.
Attraverso questi Frammenti l’artista racconta la sua verità, eliminando filtri e ambientazioni stranianti, e la materia si riappropria di tutta la sua essenza, evidenziando la necessità di ricongiungersi con il reale.

Etere è il progetto presentato in occasione della quindicesima edizione di Paratissima. Una ricerca su i 4 gli elementi: acqua, fuoco, terra e aria, con l’aggiunta del quinto elemento aristotelico, lo spirito. Etere è l’artista, che fa da intermediario tra la materia e l’anima.

Questa sezione di opere è una scoperta verso la conoscenza di se. Le opere arrivano di getto, tutto d’un tratto la sua arte cambia, la grafite incontra l’indaco e la cocciniglia; la materia esplode sulla tela, acquista forza e consapevolezza, è un vortice coinvolgente.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

“Da sempre mi sento profondamente legato alla cultura giapponese: la tecnica che ho sperimentato negli ultimi anni parte proprio dalla xilografia, i miei lavori vogliono essere un omaggio all’Ukiyo-e e al mondo fluttuante di Hokusai, Hiroshige e Utamaro. Sono paesaggi dell’anima intrisi di desiderio e passione”

Riccardo Angelini

 

CATALOGO MOSTRA – FRAMMENTI

FRAMMENTI – EXHIBITION CATALOG

GUARDA L’ALLESTIMENTO DELLA MOSTRA FRAMMENTI